Tre giorni di musica, buon cibo, divertimento per sostenere la Pubblica Assistenza di Reggio e Albinea

REGGIO EMILIA – Ancora una volta la ricetta che unisce musica, buon cibo, divertimento e solidarietà ha fatto centro. Tantissime persone hanno partecipato all’iniziativa annuale “Croce Verde In Festa” che si è conclusa nei giorni scorsi al Parco Lavezza di Albinea.

Nelle tre serate della kermesse centinaia di visitatori hanno potuto gustare le eccellenze gastronomiche reggiane, rilassarsi e divertirsi con la grande musica dal vivo: le band Virus, Killer Queen e Asilo Republic hanno dato infatti grande spettacolo sul palco. La serata del pinnacolo di beneficenza poi ha visto la partecipazione di ben 140 persone.

Inoltre in concomitanza con la Festa si è svolto il “Primo motoraduno interforze 2019” anch’esso salutato da un’ottima partecipazione. Un’organizzazione puntuale, grazie all’impegno di tanti volontari, ha permesso l’ottima riuscita e il successo della manifestazione.

“A tutti – spiega una nota del Comitato Feste e del Consiglio Direttivo di Croce Verde – rivolgiamo un grande ringraziamento per il contributo ricevuto grazie alla nostra festa annuale. Ci servirà per qualificare ulteriormente l’attività assistenziale e sanitaria verso la comunità reggiana. Quanto avvenuto ci inorgoglisce e ci sprona a costruire già da oggi l’appuntamento “Croce Verde in Festa 2020” affinché sia ancora più bello e coinvolgente. Alle volontarie, ai volontari, alle dipendenti, ai dipendenti, alle amiche, agli amici, ai donatori, un plauso particolare e affettuoso per l’impegno profuso nella realizzazione dell’evento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment