Flashmob

Tante le iniziative che la P. A. Croce Verde di Reggio Emilia sta promuovendo con la finalità di sensibilizzare sempre e di più la cittadinanza sulle varie problematiche concernenti la salute e la prevenzione.

In questa ottica riteniamo possa rappresentare un “ simpatico “ momento di attenzione un’ iniziativa oggi denominata flash mob, nel corso della quale viene proposto un brano musicale della durata di circa 4 minuti che in modo scherzoso e simpatico, comunque assolutamente comprensibile per bimbi ed adolescenti, riassuma le fasi principali della catena salvavita.

Ecco allora la nascita di un brano musicale scritto e arrangiato dai volontari della Croce Verde all’interno del quale viene menzionato nella prima parte il numero per l’emergenza sanitaria 118 e per concludere l’invito a partecipare alle attività della Croce Verde.

Un progetto talmente accattivante da conquistare il consenso dell’ Istituto Comprensivo Amedeo Savoia Aosta e in particolar modo la sua Dirigente la Dott.ssa Gelsomina De Leo che ha dato il benestare affinché le 15 classi della Scuola Primaria Matilde di Canossa potessero dar corso a delle vere e proprie prove al ritmo della BLS SONG . 366 bambini coinvolti per complessive 50 ore “ rubate “ all’attività didattica per entrare nel mondo del primo soccorso, oltre 25 docenti impegnati a supportare il progetto che non si concluderà sabato 12 maggio ma proseguirà con l’inizio del prossimo anno scolastico con lezioni di Primo Soccorso e basi BLS ( Basic Life Support ).

La Croce Verde di Reggio Emilia e la Scuola Primaria Matilde di Canossa, con oltre 150 bambini che indosseranno una T-shirt arancione appositamente preparata per l’evento, saranno sulla terrazza dell’Ipercoop Baragalla alle ore 17 di Sabato 12 Aprile.